LA STORIA DELLA BAND

COME NASCE LAS FLORES MOLESTAS

Il progetto LFM esiste a Padova da ormai 3 anni, é nato dalle canzoni scritte dal cantautore chitarrista Federico Ficarra, fondatore della band. Ne fanno parte Emilio Angelone (batteria, percussioni, rumori), Pietro Bortolami (basso, contrabbasso), Marco Nordio (tastiere, voce) ed Alessandro Brunetta (sassofono ed armoniche blues). Las Flores Molestas hanno suonato in lungo e in largo a Padova, Vicenza, Verona, Venezia, Trieste, Abano ed altre città del Veneto.

 

La band ha subito alcuni cambiamenti di formazione anche in virtù del suo spirito particolarmente eccentrico, carnevalesco, trasgressivo, pacifista, stilisticamente e idealmente vicino alla controcultura degli anni 60.

I principali riferimenti della band sono il rock anche psichedelico, il blues e il suo fratello, il jazz. Le canzoni nascono a Berlino dove Federico ha vissuto quattro anni facendo i suoi primi passi come musicista ed autore. Il nome fiori molesti ha molteplici significati, nasce in parte da una travagliata storia d’amore che ha ispirato Federico ad eseguire delle serenate per una sua ex che aveva lasciato a causa di gravi problemi di salute.

 

Essere fiori molesti significa fare festa, essere esuberanti, latini, significa rock’n’roll, essere vivi e socievoli cercando di donare un sorriso a quelli che sono aperti, ricettivi verso il gioco della musica.

 

Significa anche cercare di portare la musica, la condivisione e l’allegria laddove c’è silenzio e lutto, laddove c’è cinismo, chiusura ed eccessivo senso del pudore, significa usare la musica come mezzo, per alcuni un po’ fastidioso, per cercare dolcemente di buttare giù i muri che ci separano come persone magari facendo una parata marciante tra i tavoli di un locale o in mezzo ad una strada immaginando di trovarsi nel bel mezzo di un carnevale del Mardí Gras a New Orleans, oppure ancora come dei mariachi messicani che portano la musica a spasso con una serenata itinerante.

 

Dall’ottobre 2019 la band lavora con l’etichetta agenzia di management Sorry Mom! grazie alla quale ha già firmato un accordo di distribuzione editoriale con The Saifam Group (Ramazzotti, Fibra, Pausini, Mengoni, Club Dogo) e sta aspettando che i tempi siano maturi per un secondo accordo di distribuzione discografica.

gallery

Guarda la gallery e lasciati trasportare dalle immagini che la musica trasmette in ogni serata e concerto

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale

QUEI COSI

DA BERLINO FINO A ABANO BLA BLA BLA BLA

SCRIVIMI

CONTATTAMI

VEDI LE DATE

ASCOLTA GLI ALBUM

TUTTI I TRAGUARDI